I Carabinieri del Nucleo Radiomobile hanno arrestato un 24enne, catanese, per resistenza a Pubblico Ufficiale e ricettazione in concorso. I militari, durante un servizio di controllo alla circolazione stradale, in via Della Concordia hanno imposto l’Alt a due individui a bordo di una Y10. Il conducente invece di fermarsi, giunto in prossimità dei Carabinieri, ha accelerato la corsa del mezzo.

Ne è scaturito, così, un breve e concitato inseguimento alla fine del quale la gazzella ha raggiunto e bloccato l’autovettura in via Acquicella Porto. Nella circostanza i due occupanti hanno abbandonato il mezzo fuggendo per strada. Il 24enne, che ha opposto un’energica resistenza, è stato immediatamente raggiunto e bloccato mentre il complice è riuscito a dileguarsi. I successivi accertamenti hanno permesso agli operanti di verificare che la Y10 era stata rubata a Catania il 10 maggio scorso. Le indagini sono ancora in corso al fine di indentificare il fuggitivo. L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato posto ai domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.