A catania il salone della sposa ha riconfermato la sua leadership

La filiera del Wedding riparte da Catania. Grande emozione per l’ultimo ciak della 18esmia edizione del salone nazionale del matrimonio che ha decretato la coppia perfetta 2022

Ci siamo emozionati, commossi e soprattutto innamorati a Sposami, il Salone del Matrimonio e della Casa più longevo d’Italia, organizzato da expò, che ieri ha chiuso ufficialmente i battenti.

Un finale all’insegna delle grandi emozioni per l’ultimo ciak di quella che è stata una 9 giorni ricca di eventi, sfilate, passerelle, cooking show e incontri con i migliori top player del settore, imprenditori e operatori che muovono, nel settore wedding & Events, un imponente indotto economico per la Sicilia.

“Sono davvero orgoglioso di questa 18esima edizione – commenta Marco Mirabella, responsabile di èxpo – che si conferma ancora una volta la fiera più amata dai futuri sposi. Sono grato, soprattutto in uno scenario ancora così complesso, per il supporto dei nostri espositori, imprenditrici e imprenditori, tra i più autorevoli in Italia, ma anche su quello delle più alte istituzioni della filiera. Un’edizione speciale con cui abbiamo lanciato un messaggio, coeso, di speranza e di ripartenza, rincontrando migliaia di futuri sposi e riallacciando le relazioni che, di anno in anno, costruiamo insieme. Il nostro impegno è quello di garantire un‘alta pedonabilità a target nei nostri saloni e un’altissima qualità organizzativa, curando ogni minimo dettaglio preservando lo spirito, l’entusiasmo e il clima che si respirano, ogni anno a Sposami, rendendo unica la fiera. Un grazie speciale a tutto il team di expò per la cura maniacale dei dettagli che rende questa fiera così speciale. Organizzare un grande evento, per noi, specie dopo il periodo che abbiamo vissuto, è stato emozionante, come se fosse la prima volta. Fare fiera è un mestiere, fatto di strategie di marketing, formazione e passione. Ecco perché migliaia di coppie – conclude –  provenienti da ogni parte della Sicilia, Calabria, Malta e, si affidano ai sapienti consigli dei nostri oltre 150 espositori, che trasformano in realtà i sogni della coppia. Il salone della sposa e della casa, del resto, è l’unica fiera nazionale, in cui il successo di pubblico e l’eccellenza delle aziende presenti, rappresentano lo specchio fedele del grande interesse attorno ai settori delle nozze e dell’arredo, celebrando ancora una volta la Sicilia, come meta prediletta del destination wedding”.

Overbooking per gli espositori che, già in fiera, anche durante i giorni feriali, sono riusciti a fissare centinaia di appuntamenti nelle proprie boutique. Grande successo anche il “White Friday”, un appuntamento unico ed esclusivo in tutto il meridione, che ha permesso ai futuri “marito e moglie” di poter usufruire di speciali wedding promo.

Ieri gran finale con il concorso il “Matrimonio Perfetto”, che ha visto brillare sul palco dieci coppie di innamorati, selezionati da una giuria di esperti che, come dei veri modelli, hanno sfilato in passerella, coccolati dal wedding consultant Salvo Presti che li ha accompagnati durante la giornata fino al loro debutto, con tanto di corso di portamento.

A decretare la coppia più affiatata, un parterre di giurate d’eccezione, composto dall’avvocato Codacons, Alessia dell’Ombra, dalla presidentessa e direttore artistico di Taomoda, Agata Patrizia Saccone, dalla direttrice generale Cdo, Claudia Fuccio e dalla giornalista Martina Pisasale.

 Sul podio la coppia perfetta composta da Giulia Puglisi e Francesco Signorello che ha vinto un montepremi del valore straordinario di 26,878 € in servizi nozze offerti da: Alessandro Grasso Fotografo, Antica Meridiana, Arredotre, BLUE Sound2, Buda eventi wedding and party planner, Cafè Express Intrattenimento & Spettacoli, Eterna sposa, Geni Maison, Il Barbiere – Modhair, Modhair,  Novias, Officina del Viaggio ,  Samantha Lizzio , Sangiorgio 1966 , Simone Borzí Cinematic Productions, Softcar , Stosa Store Catania , Studiolab di Gino Cosentino.

La prova menù di nozze ha lanciato nuove mode e tendenze per l’estate 2022 con menù squisiti e prelibati nell’area “Wedding Taste” a cura di rinomati catering e chef del salone, coordinata dell’associazione Cuochi di Catania, con la chef Alessandra Ragusa, e il supporto di Elexctrolux Professional, CTA Soluzioni e Decò.

Ieri il tocco chic della Masseria Santa Lucia e, in chiusura, degli eccellenti chef della Casa del Grecale che si sono esibiti in uno spettacolare cooking show. La conduzione della kermesse culinaria è stata affidata al patron Marco Mirabella che, da buon padrone di casa, ha voluto personalmente “accompagnare” le coppie di sposi nella scelta giusta per il matrimonio.

Per il gran finale l’area eventi, con il suo fascino sontuoso e hi-tech, è stata animata da sofisticate sfilate, condotte brillantemente da Emanuele Bettino. Riflettori puntati sulle collezioni di Amelia Casablanca e Polisano Spose, e il Tool Show di Modhair, seguita dai wedding trailer di Andrea Materia.

Grande premiazione per i concorsi “Wedding photo gallery”, vinto da Lucia Pulvirenti, Wedding Photographer al primo posto, seguita da Francesco Dispinzieri al secondo e Grazia D’Anna al terzo. 

Per il “Wedding cake show”, sul gradino più alto del podio Il Castello delle Aci, primo classificato, seguito dal Beauty Garden e da Dakoky, mentre per il “Wedding cake partY” primo posto per villa Athena, seguita dal Castello delle Aci e Samantha Lizzio.

Infine, a trionfare per il “Wedding design awards” che ha visto la prestigiosa presenza dell’ordine degli architetti PPC di Catania, Prestipino Catering, che ha convinto i giurati per l’efficacia nel trasmettere il messaggio, non solo l’allestimento dei tavoli, ma anche una tavola imbandita di tipicità siciliane, così come siciliane sono le teste di moro illuminate in maniera efficace, ed utilizzando anche una componente naturale, di fiori e piante, creando un tono su tono con le pareti accuratamente illuminate e tinte di un verde caldo che regala un’atmosfera accogliente, tipica ed elegante.

Una presenza strategica lo spazio di promozione della Regione Siciliana –  Assessorato al turismo, per rafforzare il brand Sicilia, anche come destination wedding, con l’obiettivo di qualificare la nostra offerta per rispondere alla domanda di eventi di lusso proveniente sia dai Paesi europei, sia da mercati emergenti. Grazie al progetto della Regione “See Sicily” sarà possibile per le coppie di futuri sposi che provengono dall’estero, di poter usufruire delle opportunità di notti gratuite per i propri ospiti, incluso il 50 % di sconto sul prezzo del biglietto di tutti i voli, nazionali, europei e intercontinentali.

Per tutta la durata della kermesse la prestigiosa presenza, di AssoWedding & Luxury– Confindustria, l’associazione di cui fanno parte le grandi imprese italiane della filiera del matrimonio, guidati dal presidente reggente Antonello Biriaco.

Rinnovato il prestigioso sodalizio con Codacons – dipartimento grandi eventi Sicilia, con la presenza del Segretario Nazionale Tanasi che alla finale ha regalato alle 10 coppie finaliste 10 schede Codacons.

 Come sempre la fiera è stata trasmessa in streaming grazie a Video eventi Live; Wedding Tv, la tv tematica dedicata al mondo del wedding, media partner in esclusiva dell’evento, in diretta dalle Ciminiere, ha raccontato con Marco Renzi e Naima Di Mari, tutto ciò che è accaduto dentro e fuori il salone. Per la prima volta, inoltre, la coppia vincitrice del concorso “Il Matrimonio Perfetto” diventerà protagonista in TV del nuovo format televisivo “Un amore così grande”.

Lascia un commento