Patrizia Lionti candidata a sindaco di Giarre? Lega, Mpa e Dc dicono no

GIARRE – “Apprendiamo dalla stampa, attraverso nota ufficiale diffusa da Forza Italia, che Patrizia Lionti (già consigliere comunale e vicesindaco di Angelo D’Anna fino a dicembre 2020) sia la prescelta per la candidatura a sindaco della città di Giarre”.

A parlare in una nota stampa congiunta è Lega, Mpa e Dc sulle prossime amministrative giarresi.

“Quella di Forza Italia e Fratelli d’Italia – continua la nota stampa – è una scelta assolutamente individuale e unilaterale che mina le fondamenta stesse del centrodestra e impedisce ogni dialogo che possa condurre all’unità. Come rappresentanti politici di Lega, Mpa e Dc siamo pronti a mettere in campo un progetto politico serio che rimetta al centro la città di Giarre, attraverso la presenza di personalità autorevoli e stimate dai concittadini”.  

“Auspichiamo, inoltre, che si possa trovare la volontà e l’interesse a ricondurre al dialogo tutte le forze della coalizione di centrodestra. Ma il primo e fondamentale passaggio da fare è ritirare ufficialmente la candidatura, mai concordata né condivisa, della Lionti. Giarre merita una totale discontinuità con l’attuale fallimentare amministrazione”. 

Lascia un commento